Didattica

Le attività didattiche si svolgono in diverse modalità:
- Attività di sezione
- Attività di intersezione
- Attività di laboratorio

Nella nostra scuola abbiamo tre classi:
-la sezione dei verdi
-la sezione dei rossi
-la sezione dei gialli
In ogni classe ci sono bambini dai 3 ai 5 anni. Le attività proposte sono pensate per permettere al bambino di fare esperienze sia a piccolo che a grande gruppo, sia per età omogenea che eterogenee.

E' possibile scaricare il P.T.O.F., piano triennale dell’offerta formativa 2016-2019

Bilinguismo Inglese

teaching-english-to-children

Il progetto prevede la compresenza di una educatrice che parla in inglese e di una docente che parla italiano in classe. Durante tutto l’anno scolastico, al mattino le attività didattiche sono svolte in Inglese, in modo che i piccoli, memorizzando il suono associato al significato, comprendano progressivamente senza la mediazione linguistica. Inoltre l’inglese è utilizzato nello svolgimento delle routine quotidiane e spesso nei momenti di gioco, con filastrocche e canzoncine.

Si ritiene molto importante un’esposizione quotidiana alla seconda lingua attraverso il natural approach per un migliore sviluppo cognitivo del bambino, specialmente in una scuola, dove può essere assistito e seguito da professionisti in grado di bilanciare gli sforzi durante l’apprendimento.

 
 

 

dancing-kidsPropedeutica musicale

Un percorso completo e approfondito attorno il mondo della musica. La chiave del progetto è la base ludica, utilizzando attività grafiche, manipolative, artistiche e motorie per far vivere la musica e sviluppare i suoi concetti a seconda delle varie fasce d’età.

Il corso si svolge in una lezione curriculare settimanale di un’ora in orario scolastico.

A cura del Maestro Ugo Viola dell’ Associazione CDMI Moncalieri fondatore e direttore del Moncalieri Jazz Festival.

 
 

 

Giocomotricità
psico

E’ un programma di attività motoria costruito in base all’età dei bambini. Il corso, con frequenza monosettimanale, prende in considerazione gli aspetti fondamentali dell’organizzazione motoria del bambino, come ad esempio le coordinazioni cinetiche (utilizzando materiali tipo la palla o i cerchi), lo chema corporeo, le relazioni spaziali e temporali. Qui un approfondimento.

Il corso si svolge in una lezione extra-curriculare settimanale di un’ora in orario scolastico.
A cura dell’A.S.D. Libertas Fitness.

 
 

 

bambini-compiti-matematicaProgetto Continuità

Il progetto, pensato in preparazione alla Scuola primaria, coinvolge i bambini dell’ultimo anno. Per i bambini il passaggio dalla Scuola dell’Infanzia alla Scuola Primaria è un importantissimo momento di crescita personale e sociale. Per questo abbiamo ideato il progetto di continuità infanzia-primaria con la Scuola Primaria Silvio Pellico.

Inoltre, il progetto consiste di una componente finalizzata al raggiungimento dei prerequisiti di simbolizzazione e formalizzazione necessari per frequentare la scuola primaria. Dal mese di gennaio ai bambini dell’ultimo anno vengono proposti dei laboratori di prescrittura, prelettura e precalcolo. Le attività operative proposte sviluppano un percorso graduale che porta il bambino ad affinare la coordinazione della mano all’interno di uno spazio delimitato, alla conoscenza delle lettere dell’alfabeto e del suono iniziale delle parole e alla decodifica dei numeri e della rispettiva quantità.
 
 

 

labI laboratori artistici

I laboratori attivi nella scuola sono i seguenti (la denominazione corrisponde al Campo di Esperienza di riferimento):
– Laboratorio artistico – linguaggi, creatività, espressione
– Laboratorio di pittura
– Laboratorio manipolativo
– Laboratorio teatrale – drammatizzazione e angolo della lettura
 
 

 

Educazione CristianaCatechismo

Per tutti i bambini è proposto l’insegnamento della Religione Cattolica (IRC) concordatario. La formazione cristiana si propone di:

– Aiutare il bambino a scoprire i segni della bontà di Dio
– Fargli scoprire la natura come dono per viverne lo stupore e il fascino
– Suscitare il bisogno profondo di un legame con Dio Padre che lo rassicura
– Ispirare sentimenti di bontà e di amore verso Maria, nostra Madre
– Favorire il senso di fratellanza universale

 
 
 
 
 
 
 

Print Friendly
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone